Wienerberger

1
978

Wienerberger è il più grande produttore al mondo di laterizi e numero uno nella produzione di tegole in cotto sul mercato Europeo

Fondata nel 1819 a Vienna e quotata alla Borsa di Vienna dal 1869, Wienerberger vanta una tradizione secolare.

Dal 1986 la società ha iniziato un’espansione dinamica, incentrando il proprio core business sui materiali da costruzione, grazie all’introduzione del Value Management nel 1997. Questa evoluzione trasformò Wienerberger da un produttore di laterizi locale austriaco nel più grande produttore mondiale nel giro di pochi anni.

L’acquisizione di Pipelife, poi, non solo ha segnato una pietra miliare strategica per l’espansione del core business, ma ha anche contribuito a ridurre la dipendenza del Gruppo dalle importanti ciclicità legate al Mercato delle nuove costruzioni residenziali. Wienerberger, grazie a questa operazione, è diventata uno dei maggiori produttori di tubi in Europa, con un ampio portafoglio di sistemi di tubazioni che include Pipelife(tubazioni in plastica) e Steinzeug-Keramo (tubazioni in ceramica). Il numero di impianti di produzione si è così incrementato fino a raggiungere gli attuali 204 stabilimenti, su 30 paesi, di cui 31 per la produzione di sistemi di tubazioni.

Stabilimenti di produzione nei seguenti paesi: Austria, Svizzera, Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia, Estonia, Finlandia, Ungheria, Romania, Bulgaria, Russia, Italia, Croazia, Slovenia, Serbia, Germania, Danimarca, Svezia, Norvegia, Paesi Bassi, Gran Bretagna, Belgio, Macedonia, Francia, India, Canada, Stati Uniti, Grecia, Turchia, Irlanda.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here