Cornici per soffitto ed altri elementi decorativi

0
6874
 

Cornici, modanature, rosoni e decorazioni varie non necessariamente conferiscono alle abitazioni un sapore liberty, possono anche integrarsi in uno spazio moderno

 

Già i Romani adornavano i loro palazzi con stucchi decorativi: tale compito era svolto da un artigiano con spiccate doti artistiche. In seguito si arrivò alla realizzazione di calchi per ottenere i decori in serie, fino alla produzione industriale di rosoni, cornici, capitelli e altri ornamenti.

Oggi produzione e posa sono semplificate dai materiali utilizzati per questi prefiniti, ovvero il poliuretano e il polistirolo, entrambi ad alta densità: leggeri, facili da posare, economici, installabili da chiunque abbia a disposizione un tagliacornici e una livella a bolla. Se non si va a toccare con mano, il risultato è identico a quelli tradizionali di gesso. Il fissaggio si effettua con adesivi strutturali specifici e privi di solventi che, altrimenti, scioglierebbero il materiale che li compone. Il polistirolo ha un costo nettamente inferiore a quello del poliuretano, ma è anche meno resistente: è consigliabile utilizzarlo solo per decori applicati a un’altezza tale da essere esclusi da urti accidentali, per esempio archi o decorazioni che interessano la zona del soffitto. Per altre situazioni è bene scegliere particolari di poliuretano, più robusto e con una resa estetica decisamente superiore. La gamma degli elementi decorativi realizzati nell’uno o nell’altro materiale non ha limiti e include nicchie prestampate con base d’appoggio a sbalzo, cimase di varia foggia con elementi angolari di raccordo, semicolonne a pianta curva o squadrata; esistono addirittura bordi decorativi e rosoni da parete che possono incorporare luci e contribuire alla scenografia dell’illuminazione. Tutti i particolari possono essere tinteggiati secondo i propri gusti; esistono anche marcapiani, davanzali e altri elementi per decorazioni di facciata, preintonacati e in grado di supportare una pittura elastomerica speciale.

 

parete-decorata

 

 

ELEMENTI DECORATIVI

 

rosone

rosone

mensola

mensola

decorazioni-angolari

decorazioni angolari

pannello-liscio

pannello liscio

cornice

cornice

decorazione-per-camino

decorazione per camino

battiscopa

battiscopa

CORNICI: COME APPLICARLE CORRETTAMENTE

 

applicare-cornice-1

La porzione di profilo tagliata a misura va capovolta e sul retro si stende l’adesivo poliuretanico in cordone continuo sulle linee di contatto con la parete e con il soffitto

 

applicare-cornice-2Seguendo le linee di riferimento tracciate in precedenza a matita si appoggia il profilo in posizione e lo si preme energicamente, in modo da far uscire l’adesivo in eccesso

applicare-cornice-3

Con una spatolina passata d’angolo lungo il profilo si asporta prontamente l’adesivo fuoriuscito e si ripassa la zona con una spugnetta appena umida

 

applicare-cornici-4A lavoro ultimato, si completa la sigillatura delle fessure alle estremità e si stuccano le linee di giunzione frontali, poi si può passare alla tinteggiatura della decorazione

 

cornice-soffitto

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here