Efficienza energetica e design per le facciate di una residenza in Brianza

Indice dei contenuti

 

Realizzazione dell’isolamento termico ventilato dell’involucro con finitura ad intonaco: il sistema Isotec Parete + Elycem

Tipologia Demolizione e ricostruzione edificio residenziale
Ubicazione Vedano al Lambro (MB)
Committente Privato
Progettista Arch. Michela Costantino 
Strutturista Ing. Riccardo Coralli
Interior Designer Elio Motta – Studio Motta Design
Impresa costruttrice Impresa Sanvito s.a.s. di Costantino Sanvito & C.
Progettazione Impianto Termotecnico Ing. Paolo Angiolini – MUDILAB
Progettazione Impianto elettrico p.i. Marco Bollaci – Studio Tecnico Associato Bollaci e Arreghini
Impiantisti Idraulica Vittorio Brambilla; MC Impianti s.a.s. di Claudio Goldaniga & c.
Isolamento facciate Sistema Isotec Parete di Brianza Plastica – Spessore 100 mm
Rivestimento facciate isolate Lastre porta-intonaco Elycem 

Un’architettura contemporanea esalta l’eleganza delle facciate intonacate

La realizzazione della nuova casa uni-familiare nella zona residenziale di Vedano al Lambro è una sintesi di eleganza ed efficienza. Il progetto del nuovo edificio ricalca la sagoma dell’edificio esistente in pianta e in alzato, con un’elaborazione formale dei volumi che mira a dare un’identità contemporanea all’insieme. La residenza si sviluppa su tre livelli, con un piano interrato adibito ad autorimessa e locali tecnici per la centrale termica. Il piano terra è di poco rialzato rispetto al piano stradale e accoglie uno spazio giorno a doppia altezza; il piano superiore, che ospita la zona notte, si distingue per la presenza di una veletta rivestita in geopietra che movimenta la facciata. 

La residenza è ultimata sul lato nord da una copertura a doppia falda che rimanda alla preesistenza, mentre sul lato sud è finita con una copertura piana, che ospita le unità esterne degli impianti. 

La struttura è realizzata con un sistema a travi e pilastri in cemento armato e blocchi di tamponamento in laterizio, la cui massa offre buoni risultati acustici. Dal punto di vista termico, la coibentazione è stata realizzata con un sistema di facciata ventilata, che dota l’involucro di ottime prestazioni isolanti sia in regime invernale che estivo, rispondenti ai parametri energetici previsti dalla normativa della Regione Lombardia.

Efficienza energetica, valore estetico e comfort abitativo

La proposta di un sistema di facciata ventilata è andata incontro alle esigenze della committenza: il sistema isolante scelto, Isotec Parete di Brianza Plastica, costituisce infatti un unicum nel suo genere, per versatilità, praticità e compatibilità con diversi supporti e rivestimenti. Tale soluzione risulta ideale sia per rispondere alle esigenze prestazionali di elevato isolamento termico, sia per supportare la scelta di una soluzione estetica di rivestimento ad intonaco in pasta, con un sistema ventilato completo, impermeabile e resistente agli agenti atmosferici. Il sistema per facciate ventilate Isotec Parete è stato qui abbinato al rivestimento in lastre di fibrocemento porta-intonaco Elycem, forniti a pacchetto dall’azienda Brianza Plastica.

Posa in opera facile e veloce

La mancanza di gronde aggettanti nel sistema di copertura rende necessaria un’elevata resistenza del sistema di facciata contro gli agenti atmosferici. Per questo motivo, si è optato per un rivestimento particolarmente robusto come le lastre Elycem, realizzate in cemento portland alleggerito con inerti minerali e rinforzate sui due lati con doppia rete in fibra di vetro. Una grande cura è stata dedicata alla posa del sistema di parete da parte dell’Impresa Sanvito S.a.s.,che ha realizzato l’opera.

Il sistema Isotec Parete è costituito da pannelli termoisolanti con anima in poliuretano – scelto nello spessore di 100 mm – rivestiti da una lamina di alluminio goffrato su entrambe le facce e dotati di correntino metallico asolato, integrato in produzione. Questo profilo è funzionale al fissaggio di qualsiasi tipologia di rivestimento di facciata, sia leggero che pesante, e alla creazione dell’intercapedine ventilata fra lo strato isolante e la cortina avanzata. 

Isolamento continuo privo di ponti termici

I pannelli isolanti Isotec Parete, leggeri e facilmente lavorabili in cantiere, sono ancorati a secco alla muratura mediante tasselli, realizzando con un unico passaggio di posa, sia l’isolamento termico che la sottostruttura metallica di supporto per il rivestimento. 

La conformazione dei pannelli Isotec Parete, con i lati lunghi battentati e i lati corti con taglio a coda di rondine, agevola il perfetto accostamento degli elementi fra loro, generando uno strato isolante continuo e privo di ponti termici. I punti di contatto fra i pannelli sono sigillati con silicone e coperti con nastro butilico, per una impermeabilizzazione ottimale. L’ottima lavorabilità dei pannelli Isotec Parete ha consentito di eseguire in modo semplice e veloce la sagomatura in cantiere dell’anima isolante per nascondere i pluviali, che ad opera finita, risultano invisibili in facciata.

L’isolamento termico ventilato con finitura ad intonaco

Successivamente è stato fissato il rivestimento Elycem al correntino metallico di Isotec Parete, con le apposite viti di fissaggio. Una volta posate le lastre in fibrocemento, si è proceduto alla stuccatura dei giunti ed alla rasatura con intonaco. Il rivestimento è stato successivamente intonacato, alternando le due tonalità del bianco e del grigio scuro, in modo da sottolineare il profilo architettonico.

Il risultato finale è un involucro ventilato realizzato a regola d’arte, caratterizzato da elevate prestazioni isolanti D = 0,022 W/mK), un ottimo comportamento termico in regime estivo – grazie alla ventilazione naturale che si attiva dietro la cortina facendo defluire il calore – dalla finitura tradizionale ad intonaco e da un’elevata resistenza meccanica

Le prestazioni energetiche attestano l’edificio in Classe A come edificio NZEB (Nearly Zero Energy Building), conformemente a quanto disposto dalla normativa edilizia regionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here