Indice dei contenuti

 

Elycem è la lastra porta-intonaco proposta da Brianza Plastica per realizzare facciate isolate e ventilate (in abbinamento al pannello Isotec Parete) o non ventilate (in accoppiamento con Isotec Linea) dalla tradizionale finitura ad intonaco

Elycem è realizzata in cemento Portland alleggerito con inerti minerali, rinforzata e armata sulle due facce con doppia rete in fibra di vetro che conferisce una elevata resistenza meccanica (classe 2 secondo UNI EN 12467). Flessibile, modulare e robusta, la lastra Elycem si configura come rivestimento ideale per facciate, in grado di resistere in qualsiasi situazione climatica e metereologica, nel tempo.

Sistema completo dalla posa semplice e veloce

Elycem è leggera, facilmente lavorabile in cantiere. Semplice da applicare, consente una posa in opera sicura, rapida ed economica. Una volta completato il fissaggio delle lastre porta-intonaco al correntino metallico dei pannelli Isotec Parete o Isotec Linea mediante semplici viti, si procede alla stuccatura dei giunti delle lastre Elycem. Successivamente si effettua la rasatura e infine la tinteggiatura, applicando il colore scelto. Si otterranno così pareti perfettamente isolate, durature e resistenti, con l’estetica tipica delle tradizionali murature intonacate.

Un esempio raffigurato di IsotecParete ELYCEM.

Con Elycem, fornita in abbinamento al sistema termoisolante, Brianza Plastica propone per la prima volta, un pacchetto completo di facciata, in grado di venire incontro alle esigenze degli addetti ai lavori, in particolare imprese, cartongessisti e cappottisti, grazie alla immediata e contemporanea consegna di entrambi i materiali del pacchetto ed all’estrema semplicità di applicazione.

Grazie alla lastra portaintonaco Elycem in abbinamento al sistema termoisolante Isotec Parete, oggi è possibile realizzare con facilità e in poco tempo facciate ventilate dalla tradizionale finitura a intonaco, con elevate prestazioni di isolamento termico.

I vantaggi del sistema ISOTEC + ELYCEM

  1. Sistema fornito in kit, pronto all’utilizzo;
  2. Facile e rapido da posare;
  3. Ideale per cartongessisti e cappottisti;
  4. Non necessita di progettazione architettonica;
  5. Soluzione ideale per rinnovare o realizzare una nuova facciata con finitura ad intonaco;
  6. Elevata resistenza agli urti;
  7. Estrema durabilità.

Le proprietà della lastra ELYCEM

Elycem è una lastra studiata per la finitura di pareti esterne di edifici realizzati con sistemi a secco o misto, ideale sia in nuove costruzioni che in ristrutturazioni. La lastra si caratterizza per la sua elevata resistenza meccanica, la velocità d’installazione e facilità di finitura.

Grazie alla sua flessibilità, modularità e robustezza, Elycem si configura come rivestimento per facciate ventilate performante in qualsiasi condizione ambientale. Elycem è ideale per realizzare finiture ad intonaco tinteggiabili, ma è anche possibile incollare alla lastra altre tipologie di rivestimento, la cui fattibilità tecnica è da verificare caso per caso.

La lastra è resistente agli agenti atmosferici e a numerosi agenti chimici ed ha un peso di 14,2 kg/m2 ca.

Le fasi di posa della facciata isolata con finitura ad intonaco (ISOTEC+ELYCEM)

Posa del Pannello Isotec Parete/Isotec Linea

Per prima cosa si posiziona alla base della muratura l’elemento di partenza Isotec (Parete o Linea) di altezza 65 mm che servirà come punto di appoggio della prima fila di pannelli. Poi, si appoggia all’elemento di partenza il primo pannello di Isotec (Parete o Linea) con passo 360 mm.

Successivamente si realizzano almeno 3 fori nella parte piana del correntino metallico, di cui uno centrale e due in prossimità dell’estremità del pannello (a circa 250 mm dal bordo); poi si fissa il pannello Isotec alla struttura portante con idonei tasselli ad espansione.

Si procede per file successive posizionando il secondo pannello di passo 400 mm, appoggiandolo al primo ed eseguendo i passaggi del punto precedente. Una volta posati tutti i pannelli, si procede alla nastratura dei giunti verticali con apposita guaina butilica Isoband.

Posa lastra Elycem

Una volta terminata la fase di posa dei pannelli Isotec Parete o Isotec Linea, si può procedere al fissaggio delle lastre Elycem; la lastra Elycem va posizionata in verticale, perpendicolare al correntino metallico del pannello Isotec, e fissata con le viti, a 20 mm dal bordo, rispettando un interasse max di 200 mm.

La testa della vite dev’essere a filo piano della lastra. Tra una lastra e l’altra si lasciano 3 mm lungo i bordi verticali (lato lungo); i giunti orizzontali vanno accostati (lato corto) e sfalsati di almeno 600 mm sul lato lungo.

Le lastre Elycem possono essere tagliate mediante un cutter: per farlo, incidere la lastra avendo cura di tranciare la rete di rinforzo in fibra di vetro, spezzare manualmente la lastra in prossimità dell’incisione e tranciare la rete di rinforzo sul lato opposto.

Stuccatura dei giunti

Una volta completato il fissaggio, si procede alla stuccatura dei giunti delle lastre Elycem. La stuccatura si applica in una sola mano, per uno spessore di 2/3 mm, con interposizione della rete di rinforzo, avendo cura di non sovrapporla negli incroci.

Terminata questa operazione, le lastre Elycem devono essere rasate su tutta la superficie con rasante, su cui verrà successivamente annegata la rete di rinforzo. Il rasante cementizio va steso sulla superficie con una spatola dentata di 10 mm; in seguito viene applicata la rete, con sovrapposizione di 100 mm su tutti i lati del telo.

Rasatura

Si procede quindi alla rasatura finale delle superfici utilizzando ancora il rasante per uno spessore totale di 7 mm. Sarà possibile, dopo circa 1h dall’applicazione, frattazzare a spugna il rasante per ottenere una superficie tipo intonaco civile.

Tinteggiatura

Una volta asciugata la superficie, sarà possibile procedere con la stesura del colore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here