Come scegliere il colore del bagno con Cerasa

0
come scegliere il colore del bagno
come scegliere il colore del bagno
 

In fase di ristrutturazione o di nuova installazione la scelta del colore del bagno è un passaggio assolutamente fondamentale

Come scegliere il colore del bagno? Iniziamo con il dire che non si tratta di una scelta scontata. Pensiamo all’abbigliamento non c’è nulla di più personale come la scelta di un capo, ma quando poi si parla di colore la questione si complica maggiormente.

Per Cerasa, azienda specializzata nella lavorazione di mobili da bagno, aiutare il cliente a capire come scegliere il colore del bagno non è affatto un problema. Le numerose finiture lignee disponibili, si aggiungono alla possibilità di richiedere il mobile laccato con un colore a campione, su supporto liscio, o materico.

Come scegliere il colore del bagno perfetto per i propri gusti

Con Cerasa il cliente può giocare con i colori perché l’azienda propone composizioni con nuance che si abbinano universalmente a qualunque stanza da bagno, ma allo stesso tempo è in grado di soddisfare anche le più originali richieste su come scegliere il colore del bagno utilizzando colori dalle tonalità accese. È il caso di Minimal Play, che nella versione originale ha scocca e frontali laccati bianco ghiaccio opaco, cambiati in purple in questo originale progetto.

Quest’anno l’azienda ha lanciato sul mercato la nuova collezione Velvet e ha ampliato la serie, già nota, Movida. Entrambi i modelli, destinati a un mercato giovane, oltre alle essenze, presentano originali finiture come laminato effetto porfido, cachemire, visone ed effetto malta color talpa; e i laccati (opachi o lucidi) argilla, muschio, blu pastello, oceano, beige, melograno, platinum e bianco.

Le combinazioni sono molteplici e varie, i materiali possono essere mixati per ricreare effetti unici e originali, grazie anche alla scelta del lavabo, dove la vasca integrata o in appoggio, rappresenta il tocco finale.

Ogni colore racconta una storia e dice qualcosa della persona che lo sceglie, allo stesso modo la stanza da bagno parla di noi e di quello che ci piace, dalle nuance cromatiche allo stile, non serve uno psicologo, ma avere solo la possibilità di scegliere finiture e qualità!

Cerasa, oltre a offrire ampia scelta di cromie, permette di arredare la stanza da bagno nella sua interezza e complessità. Carte da parati, corpi illuminanti, accessori, coordinati tessili, vasche e docce, queste ultime abbinate al mobile principale, rendono unico non solo l’ambiente bagno, ma anche tutta la casa perché versatili ed elementi ideali per altre stanze della casa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here