Indice dei contenuti

 

La funivia Rigi-Scheidegg in Svizzera riportata a nuova vita grazie alle Scaglie 44 di PREFA

Sono cresciuta in questo luogo“, racconta Brigitte Wullschleger, l’architetto delle stazioni a valle e a monte della funivia del Rigi a Goldau in Svizzera. Un legame profondo che ha reso questo progetto davvero speciale per l’architetto svizzero.

La ristrutturazione della funivia Rigi-Schiedegg prevedeva la realizzazione di due stazioni dalle forme originali ma perfettamente integrate nell’ambiente montano circostante”, spiega l’architetto. Per Wullschleger, la domanda chiave era: “Qual è la copertura più adatta in questo luogo?” Insieme al suo team, l’architetto ha elaborato un progetto dalle caratteristiche particolari: una combinazione di legno, alluminio e cemento.

Le Scaglie 44 di grande formato di PREFA sono state la scelta perfetta. Sono come una seconda pelle. E la struttura a scaglie amplifica questo effetto anche dal punto di vista estetico”, sottolinea Wullschleger. Il fatto di poter realizzare il tetto e la facciata con lo stesso materiale, e di riuscire a creare con facilità passaggi precisi tra il legno e le scaglie PREFA è stato un grande vantaggio.

L’architetto Brigitte Wullschleger

L’effetto è molto naturale”, commenta Wullschleger. “Avere delle buone idee è una cosa. Convincere le persone della validità del proprio progetto è un altro paio di maniche. Ma è anche la parte più interessante del lavoro”, spiega l’architetto, che esercita la sua professione con entusiasmo da vent’anni e con questo progetto ha avuto la possibilità di “ridare nuova vita ad un pezzo di casa”.

La posa dei mastri lattonieri

L’installazione è stata affidata alla lattoneria Anton Ulrich di Arth am See, oggi guidata da Tony Ulrich, che si è occupato personalmente della posa dei rivestimenti PREFA sull’involucro delle stazioni a valle e a monte della funivia Rigi-Scheidegg.

Insieme a un collaboratore ha completato il lavoro in sole quattro settimane. “Durante quel periodo abbiamo vissuto in alta montagna. Una novità per noi. Non sono cose che capitano tutti i giorni”, racconta Tony Ulrich.

Massima facilità di lavorazione e misurazioni accurate

Per la copertura del tetto e il rivestimento di alcune facciate è stata utilizzata la scaglia PREFA 44 x 44 in grigio pietra P.10. “I prodotti PREFA sono facili da lavorare”, sottolinea Ulrich. In questo progetto la malleabilità del materiale si è rivelata fondamentale: “Grazie al materiale, è stato facile realizzare la piega del tetto”, dice Ulrich.

Ma sono servite misurazioni accurate. “Abbiamo misurato tutti gli elementi con precisione riportando le misure sul legno, in modo che alla fine tutto combaciasse alla perfezione”, spiega il lattoniere. E così è stato.

SCAGLIA 44: la creatività plasma le superfici

Scaglia 44 con il suo grande formato soddisfa l’estro creativo dei progettisti: la sua grande dimensione accentua l’architettura di ogni edificio rendendolo unico, oltre a proteggerlo ed a donargli lunga vita, con la caratteristica leggerezza dei sistemi PREFA. 

Inoltre, il nuovo sistema di montaggio della Scaglia 44, con listello di fissaggio integrato e a scomparsa, permette una posa rapida e ottimizzata, quindi un’installazione ancora più economica. Il fissaggio avviene direttamente con 4 viti al supporto.

La grande superficie della Scaglia 44 consente di coprire 1 m2 con 5 elementi per un peso di circa 2,6 kg. Scaglia 44 è ideale sia per l’impiego in facciata che in copertura, consentendo, ove necessario di conferire un’elegante uniformità all’intero involucro. La semplicità di lavorazione in cantiere permette di eseguire raccordi perfetti con tutte le superfici e dettagli.

L’ancoraggio di ciascun elemento a quelli contigui e il fissaggio mediante graffette assicura la tenuta agli eventi atmosferici più estremi, che a quote come quelle del Massiccio del Rigi è fondamentale.

La durabilità dell’alluminio PREFA, realizzato con materia prima di altissima qualità e tecnologie produttive all’avanguardia, è garantita 40 anni contro rottura, ruggine e gelo rottura, mentre sulla verniciatura PREFA P.10, è garantita sempre per 40 anni contro scheggiature e formazione di bolle.

SCAGLIA 44
PREFA
DATI TECNICI
Materiale: Alluminio preverniciato spessore 0,7 mm
Lato a vista: Coil Coating
Lato posteriore: Primer protettivo
Formato: 440 × 440 mm utile coperto
Peso: 1 m² = ca. 2,6 kg = 5,24 scaglie 44
Pendenza: A partire da 12°
Fissaggio: Diretto con 4 chiodi zigrinati PREFA 28/25 su tavolato pieno (spessore min. 24 mm)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here