Un bagno in continua evoluzione

0
1904
bagno-copertina
 

Il bagno si trasforma e assume diverse configurazioni.

Il bagno è la stanza della casa che, negli ultimi anni, ha visto le maggiori trasformazioni. Vi si trascorrono momenti di totale privacy e relax che vanno ben oltre le esigenze igieniche ascoltando musica da apparecchi audio integrati, guardando la tv, ritemprando lo spirito con la cromoterapia.

 

bagno1

 

La parola d’ordine è “flessibilità”: invece di addossare i sanitari alle pareti perimetrali, si possono realizzare semipareti a isola o a penisola sfruttabili su entrambi i lati: in questo modo la porzione di parete sgombra può essere utilizzata in altro modo, per collocare mobili, specchi o per altre funzionalità. I sistemi costruttivi a secco e i moduli premontati per i sanitari garantiscono una ristrutturazione più veloce, pulita e meno dispendiosa.

TUTTO PIU FACILE

bagno-disegno

 

Le strutture metalliche e i moduli premontati per l’installazione dei sanitari inseribili in esse permettono di diversificare la disposizione dei sanitari in bagno, concentrando più utenze in una stessa zona.

Realizzando una struttura a L, l’apertura laterale può costituire l’accesso alla doccia, delimitata dalla struttura stessa: vasi e lavabo sono installati sulle pareti esterne, in tutto quattro utenze che, se disposte in linea, occuperebbero una larghezza considerevole, dovendo mantenere le distanze minime tra i sanitari per garantire la libertà di movimento; la parte centrale della stanza, inoltre, rimarrebbe inutilizzata. Anche se lo scarico del WC si trova lungo la parete perimetrale, il vaso sospeso si trova a un’altezza più che sufficiente a garantire il rispetto della pendenza, pur essendo distanziato da essa; anche gli impianti di adduzione e di scarico degli altri sanitari, correndo nell’intercapedine della struttura, hanno uno sviluppo ridotto e non richiedono particolari opere.

 

bagno-doccia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here