Il vetrocemento è un materiale che si è fatto spazio nel panorama edilizio recentemente per la sua innata trasparenza, ma anche per le sue proprietà isolanti.

vetrocemento-mattoni
Vetrocemento dimensioni diverse

Il vetrocemento (spesso definito mattone vetro) è un materiale a consistenza vetrosa con cui si realizzano mattonelle trasparenti o traslucide di forma quadrata o rettangolare, più diversi pezzi speciali (anche per pareti curve).

I vetromattoni sono costituiti da due formelle separate da un telaio ermetico che forma una camera d’aria, quindi risultano impermeabili e isolanti; il materiale è inoltre resistente al fuoco, riciclabile al 100%, atossico e durevole, facile da pulire e inattaccabile da muffe, polveri sottili e da quasi tutti i prodotti chimici.

Un mattone di vetro 20x20x8 cm ha un peso di circa 2,5 kg, pertanto bisogna accertarsi che il supporto tolleri il peso complessivo della struttura. Una struttura di mattoni di vetro può essere la soluzione ideale per separare alcuni ambienti dal resto della casa perché separa gli spazi senza privarli della luce. Altro caso può essere quello di un grande ambiente aperto che richiede di isolare una zona dal resto dello spazio, pur mantenendola in comunicazione con esso: grazie al vetrocemento non occorre preoccuparsi della posizione delle finestre; nessuna delle due zone sarà soggetta a una riduzione di luce, se la semiparete viene realizzata con mattonelle di vetro. Le strutture di mattoni di vetro possono essere perciò il giusto compromesso tra l’impenetrabilità visiva e la permeabilità alla luce naturale, ma la versatilità di questo materiale, proposto in diverse forme e colori, offre interessanti spunti di arredamento. (Vedi la guida per la posa vetrocemento tradizionale e il montaggio vetrocemento a secco sul nostro sito del fai da te).

Formati e utilizzi

vetrocemento-colorato
Mattoncini vetro: forme e colori

Oltre al classico mattoncino quadrato, esistono pezzi a forma rettangolare, allungati e persino mattoncini di vetrocemento tondo, curvi e ad arco. Il vetrocemento può costituire una porzione di copertura per dar luce alla zona sottostante, può essere il basamento di un’isola da cucina, magari retroilluminata; può sostituire una parte di muratura esterna per dar luce a un vano scale; si possono realizzare inserti colorati in qualsiasi struttura per renderla più moderna, luminosa e originale. L’utilizzo più classico è quello di realizzare pareti in vetrocemento per interni.

Vetrocemento bagno
vetrocemento-esterno
Vetrocemento per esterni
vetrocemento
Vetrocemento calpestabile
Finestra realizzata con mattoncini vetrocemento

Le caratteristiche dei mattoni di vetro permettono di risolvere particolari esigenze d’illuminazione per vani scale, gabbie di ascensori, corridoi o altri ambienti ove occorra beneficiare di un’illuminazione naturale salvaguardando la privacy.

Molteplici sono inoltre le soluzioni d’arredo, per esempio per valorizzare il bagno rivestendo il perimetro della vasca o separando la zona destinata alla doccia in vetrocemento dal resto del locale; in cucina si può realizzare un’isola (o una penisola) ricoperta da un top, separare con una semiparete traslucida la zona cucina dal soggiorno. I mattoni di vetro danno il massimo quando si tratta di dividere l’interno dall’esterno mantenendo il passaggio della luce. Normalmente lo spessore è di 80 mm, ma si arriva a 160 mm e, oltre all’isolamento termico, viene assicurata un’ottima resistenza allo sfondamento, alla compressione e al fuoco. In alcuni casi tra due gusci riempiti con gas Argon viene inserita una lastra di vetro bassoemissivo. Piastre di vetro, mattoni a tazza e con camera, in formati e finiture differenti possono essere utilizzati per rivestire gradini, balconi, solai; una finestra situata nella parte superiore di un soppalco può illuminare naturalmente anche la zona sottostante senza rinunciare alla solidità strutturale. Esistono anche pezzi a forma di tegola pensati per realizzare coperture di porzioni di tetto o pensiline. vetrocemento-nero Profili perimetrali metallizzati, stondature, forme trapezoidali, versioni di vetro pieno con la forma di un mattone tradizionale di laterizio, disegni in rilievo completano la vasta gamma di colorazioni e offrono nuovi spunti all’architettura contemporanea. Gli effetti visivi e luminosi che si possono ottenere sono assolutamente unici e affascinanti e variano continuamente da progetto a progetto.

vetrocemento-lavabo

Vetrocemento prezzi

I prezzi dei mattoni variano a seconda di forme e finiture.

  • Indicativamente il classico vetro mattone 190x190x80 mm trasparente costa circa 50,00 euro a metro quadro. Realizzare una
  • Il vetrocemento colorato 190x190x80 mm costa circa 100,00 euro a metro quadro.

I prezzi non tengono conto di collante, accessori e posa. Bricoman

Tecnologia ecosostenibile

Grazie all’introduzione di una lastra di vetro a bassa emissività tra i due gusci che compongono il mattone di vetro ed all’inserimento di gas Argon a pressione controllata il valore della trasmittanza termica del mattone classico viene dimezzata; la lastra basso-emissiva interrompe il ponte termico tra i due gusci ed il gas riduce la trasmissione termica che avviene tramite i moti convettivi. Seves

Applicazioni con mattoncini in vetrocemento

Pareti in vetrocemento per dare luce a una stanza

Parete vetrocemento che separa il bagno

L’intercapedine formata dai due gusci che costituiscono il mattone di vetro forma una sorta di camera d’aria che impedisce le condensazioni e garantisce coibentazione termica e fonoassorbenza; inoltre, la struttura è resistente alle sollecitazioni, pertanto può sostituire egregiamente una porzione di muratura portante. La validità di queste caratteristiche permette di risolvere particolari esigenze d’illuminazione per vani scale o gabbie di ascensori, per corridoi o per altri ambienti interni dove è necessario beneficiare di un’illuminazione naturale, salvaguardando la privacy; una soluzione che va considerata non solo nella progettazione di nuove abitazioni, ma ancor più nella ristrutturazione.

Pareti vetrocemento divisorie

Doccia vetrocemento

Una delle scelte predominanti nella moderna concezione degli ambienti è l’abbandono della classica suddivisione interna a favore di una concezione più flessibile, dove diversi ambienti sono parte integrante di un unico spazio. L’aspetto traslucido del mattone di vetro si presta efficacemente nel mantenere la luminosità e la continuità di un ambiente “living”, pur assicurando un divisorio visivo che assume un ruolo importante anche come soluzione d’arredo di grande effetto: i giochi di luce e colore che si possono ottenere valorizzano il piacere di stare in casa ed offrono infinite soluzioni creative ad architetti e progettisti.

Vetrocemento moderno per arredi di design

Le diverse colorazioni e l’aspetto decorativo giocano un ruolo importante nell’impiego del mattone di vetro come elemento d’arredo: una struttura chiusa che supporta un piano d’appoggio può contenere fonti luminose e costituire un complemento d’arredo di elevato valore scenografico. Ma l’utilizzo è molto indicato per valorizzare ambienti come bagni e cucine: la pulizia è facilitata dall’insensibilità a qualsiasi forma di sporco, ai grassi, agli acidi ed all’umidità, pertanto può considerarsi preferibile all’impiego di piastrelle o altri rivestimenti se si desidera conferire agli ambienti un’atmosfera rilassante e suggestiva. Pragotecnica

Mattoncini per interni simili al vetromattone

Mattoni simili al vetrocemento decorato, ma con un peso di soli 12,5 kg/mq. Sono realizzati in policarbonato, con finitura traslucida o colorata e si montano facilmente grazie al sistema di aggancio a scatto; forniscono un buon isolamento, sono infrangibili e facili da trasportare, anche assemblati. Una scelta economica, disponibile in molti colori per superfici monocromatiche o composite. Clicbloc

Policarbonato alveolare

Il policarbonato possiede spiccate proprietà meccaniche, inoltre resiste ad acidi minerali, benzina, grassi, oli ed all’acqua sotto i 70°C. Per la sua trasparenza, insieme alle suddette caratteristiche, è molto utilizzato in sostituzione del vetro, rispetto al quale ha il pregio di poter essere curvato a freddo. Ha bisogno di un trattamento protettivo contro i raggi UV che ne provocano l’ingiallimento. La versione alveolare permette di mantenere le caratteristiche fisico-meccaniche nel tempo, possiede un elevato isolamento termico, lascia passare la luce ed il rapporto peso/resistenza è molto interessante; con questo materiale, prodotto in moltissimi colori, si realizzano piani d’appoggio e strutture ed il rinforzo reticolare interno produce piacevoli riflessi.

Mattoni vetro per interni

Identici nella forma ai mattoni pieni da costruzione, i blocchi in vetrocemento Poesia® possono essere posati tradizionalmente o di costa, in modo sfalsato oppure ortogonale, con fughe da 10 mm, 4 mm oppure privi di fuga. L’ampio catalogo ne illustra le infinite possibilità di utilizzo attraverso singolari realizzazioni in ogni ambiente della casa, dalla semiparete divisoria multicolore alla testiera del letto, dal mobile bar alla scala che conduce al piano superiore. La luce viene diffusa uniformemente dai mattoni neutri o con sfumature di vari colori e, all’interno della struttura, può trovare posto un impianto d’illuminazione che amplifica gli effetti di luce. La lavorazione è totalmente artigianale, pertanto le variazioni di colore ed eventuali segni sulle superfici, sono da considerare una caratteristica del prodotto fatto a mano. La produzione dei mattoni di vetro tradizionali avviene tramite un processo di stampaggio: punto di partenza sono gli stessi materiali utilizzati per produrre il vetro, colati in opportuni stampi per effettuare la formatura. Per aumentare la resistenza si procede con una ricottura e si ottengono così le piastre lisce esternamente ed eventualmente arricchite con rilievi e decori sulla faccia opposta; i mattoni con camera d’aria si realizzano accoppiando queste piastre con il bordo perimetrale. I mattoni Poesia®, come gli altri particolari in vetro per costruzioni, che compongono la gamma, sono invece colati in un unico blocco, includendo di volta in volta i materiali decorativi. Il mattone intero ha dimensioni nominali 248x119x53 mm ed un peso unitario di 3,65 kg; questo gli conferisce una resistenza alla compressione di 2500 kg/cmq e la caratteristica di essere antiproiettile. Per la posa è consigliato lo speciale adesivo Fixoglass, oppure l’MS Polimero indicato per la posa senza fughe; Fixoglass, miscelato con acqua al 15% risulta impermeabile al 70%, se miscelato con lattice diventa totalmente impermeabile. La gamma Poesia® comprende mattoni di varie dimensioni, a sezione rettangolare o quadra, segmenti di varia angolazione per colonne di dimensioni diverse, angolari destri e sinistri, lastre anche per pavimentazioni, coppi per coperture e pietre in vetro per decorazioni.

Vetrocemento trasparente per una torre di vetro

Nel 2007 al Salone del Mobile Seves Glassblock ha partecipato con un impegno sviluppato su tre fronti: la realizzazione di una scenografia, di un allestimento e di un’installazione presentate in contemporanea. Quest’ultima, collocata nella cornice storica del Castello Sforzesco, è una torre di vetro cemento che rappresenta, a detta dei progettisti, una metafora della trasparenza del sapere: in astratto è infatti destinata a contenere libri in modo che siano ben visibili. Per la costruzione Alessandro e Francesco Mandini, curatori dell’opera, hanno scelto un mattone di vetro a sezione variabile, per via del lato esterno curvilineo ed il lato interno lineare, appositamente realizzato per la Maison Hermès di Tokyo da Seves in collaborazione con Renzo Piano.

 

1 commento

  1. il vetrocemento utilizzato anche per far filtrare la luce dalle finestre dei piani interrati offre una superficie di calpestio resistente. Con una disposizione regolare ed ordinata rappresenta una superficie traslucida ed allo stesso tempo di separazione.

     

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here