Indice dei contenuti

 

Strutture preformate e leggere per sanitari e complementi, pronte per essere rivestite, rendono più facile la ristrutturazione del bagno e aprono nuove prospettive per il design

Tra tanti sistemi moderni su cui fare affidamento per ristrutturare il bagno riducendo tempi e disagi, uno in particolare offre nuove possibilità per realizzare un ambiente di design: si basa su Pannelli rivestimento bagno di supporto provvisti di impermeabilizzazione e superficie piastrellabile o trattamento isolante con funzione di barriera a vapore.

L’elemento base è un pannello costituito da un nucleo blu di schiuma rigida in polistirene estruso armata su entrambi i lati con tessuto in fibra di vetro, ricoperto con malta arricchita di resine sintetiche.

Si tratta di un materiale termoisolante e facilmente lavorabile che può essere montato su qualsiasi sottofondo per realizzare ogni genere di forma, utilizzabile per rivestire vecchie superfici, come supporto per nuove pareti, ricopertura dei pavimenti e per realizzare strutture per l’arredo.

Dopo solo un giorno dall’installazione si può procedere con il rivestimento.  I moduli designati all’installazione dei sanitari riportano già i fori per il passaggio degli allacciamenti di mandata e scarico; alcuni elementi sono disponibili preformati, ma possono essere semplicemente il punto di partenza per configurazioni più complesse e su misura. Prodotti e sistemi sono garantiti 10 anni. Wedi (www.wedi.eu)

Le fasi di lavoro si riducono: con l’applicazione dei pannelli le superfici sono già regolari e impermeabilizzate.

I pannelli rivestimento bagno Wedi

I pannelli rivestimento bagno Wedi con spessore 12,5 mm rappresentano un proseguimento molto valido e senza dislivelli delle lastre in cartongesso laddove ci siano zone soggette a spruzzi d’acqua; applicando sui giunti lo speciale nastro di tenuta si ottiene da subito una superficie 100% impermeabile.

I pannelli con spessore da 4-6 mm sono ideali per livellare la muratura con vecchie piastrellature prima di ricoprire il tutto con pannelli più spessi e posare il nuovo rivestimento senza demolizioni.

Gli spessori dei pannelli arrivano fino a 100 mm e a dimensioni 2500×1200 mm, oltre a un gran numero di elementi speciali; si possono realizzare strutture portanti, divisori, contropareti, mobili per lavabi da appoggio o incassati, panche, rialzi, strutture per sanitari con forme squadrate o arrotondate, nella più totale libertà.

Mensole e nicchie

Una lunga mensola sopra il lavabo o una nicchia all’interno della doccia, in quest’ultimo caso senza limitazioni alla libertà di movimento, risultano pratiche e scenografiche: all’interno delle nicchie può essere predisposta anche l’illuminazione.

Le mensole sono disponibili preformate a L o a U, queste ultime possono essere utilizzate anche con la cavità rivolta a parete per occultare tubazioni; le nicchie sono preformate con una cornice, basta ritagliare una finestratura di dimensioni adeguate nel pannello parete per inserirle con l’apposito collante a filo esterno e rivestire il perimetro con il nastro d’armatura.

Curve e controcurve

Si possono comporre pareti dalle forme più svariate e sorprendenti: in modo rapido e senza difficoltà si realizzano forme rotonde, squadrate, ondulate a piacere.

Gli elementi curvi hanno raggi differenti, gli incastri maschio-femmina facilitano il montaggio e l’allineamento per poter procedere alla piastrellatura senza dislivelli, dopo aver rivestito le giunzioni con lo speciale nastro d’armatura.

Gli elementi Moltoromo, inoltre, sono disponibili con o senza canalina di alimentazione per le tubature dell’acqua e, abbinati ai piatti doccia Fundo, permettono di realizzare docce totalmente personalizzate.

 

Vasca da bagno

Il modulo vasca Sanbath è disponibile nelle versioni Cube (con pareti interne verticali) e Wave (con pareti interne leggermente inclinate).

Il modello standard viene proposto nelle dimensioni 1800x850x625 mm e pesa solo 25 kg; le vasche sono già corredate del sistema di scarico completo di tappo di chiusura azionabile tramite manopola, manca soltanto la rubinetteria che, naturalmente, va acquistata a parte nello stile più idoneo.

Doccia a filo con la giusta pendenza

I pannelli dedicati alle docce a filo pavimento sono disponibili in forme e dimensioni per soddisfare ogni esigenza di installazione, anche a centro stanza, e facilitano notevolmente il compito dell’idraulico. Infatti, basta installarli perfettamente in bolla su una superficie piana come un massetto di cemento o un sottofondo di legno, hanno la faccia superiore già predisposta con la pendenza ottimale in direzione dello scarico, ricavato nel pannello stesso, che può essere centrale, decentrato o a caditoia. In qualsiasi momento il sifone antiodore è ispezionabile per le operazioni di pulizia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here