Rivestimento pareti in legno | Tendenze e soluzioni

pareti in legno
pareti in legno

Indice dei contenuti

 

Le pareti in legno un aspetto continuo ed elegante, trasmettono calore e sono predisposte per l’inserimento di elementi d’arredo

Il rivestimento delle pareti in legno con legno massello scuro, ricco di intarsi, se vogliamo un po’ tetro, che in passato caratterizzava gli studi dei professionisti, ha lasciato il posto a boiserie meno austere che utilizzano legni più chiari e modanature più dolci.

Le pareti in legno possono rivelarsi molto interessanti in fase di ristrutturazione ed è ormai assodato che il legno può convivere efficacemente anche con gli arredamenti moderni. La boiserie viene montata su una sottostruttura che può distanziarla dalla parete di una misura variabile, quindi al suo interno possono passare gli impianti: grazie alla modularità dei sistemi vi si possono incassare fonti luminose, diffusori audio, perfino un televisore a schermo piatto come se fosse un quadro a filo parete.

La camera d’aria che rimane nelle pareti in legno contribuisce a migliorare il comfort termico dei locali. Il telaio può presentare in punti prestabiliti barre rinforzate che permettono la sospensione di mensole ed altri complementi nello stesso legno, per mantenere l’unicità dello stile, o in altri materiali; l’aspetto della parete può essere lineare, a doghe, oppure realizzato con moduli a losanga, quadrati, diamantati.

Isolamento delle pareti in legno

I pannelli Dogato (1860x189x16 mm) e Rigatino (2200x220x16 mm) sono costituiti da uno strato nobile di 4 mm in legno di rovere ed uno strato centrale di bilanciamento, più uno di controbilanciamento, dello spessore di 12 mm. Si montano su montanti verticali metallici, completi di ganci, e l’installazione ha un’ingombro complessivo di 40 mm, quindi comporta una riduzione dei volumi contenuta.

All’eleganza del rivestimento si aggiunge un miglioramento dell’isolamento termico, esaltato dalla sensazione di calore tipica del legno. Listone Giordano 

Con porta invisibile

La boiserie a doghe verticali che si estende da parete a soffitto incorpora una porta a battente con chiusura a filo parete, anch’essa a tutt’altezza. Speciali doghe offrono la possibilità di inserire elementi quali mensole e appendiabiti in perfetta continuità con la boiserie per esclusive cabine armadio, librerie e vani portaoggetti. Tre-P & Tre-Più

Boiserie in legno

Ecco un esempio di boiserie in stile XVIII-XIX secolo, realizzata ai giorni nostri con materiali di altissima qualità ed elaborazioni che si estendono agli arredi. Lo stile opulento dell’epoca richiede legno pregiato e le collezioni, non a caso, si identificano con nomi di principesse storiche: Victoria, Alexandra, Elena ecc. Il tutto decorato con intarsi fatti a mano e rifiniti con decorazioni a foglia d’oro e argento. Sono rivestimenti applicabili solo ad ambienti ricercati, alti e spaziosi, frutto delle mani esperte di abili artigiani italiani che vorremmo avessero la forza di resistere alla globalizzazione. Boiserie Italia 

Bello il legno vero? se sei interessato a costruzione con questo materiali ti consigliamo di scoprire la sezione fai da te legno di Bricoportale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here